Care e cari tutti, conoscete certo lo street artist ExitEnter. Ha deciso di promuovere un’ASTA ONLINE di opere d’arte (una sua, altre di altri artisti), in sostegno dei detenuti indigenti seguiti dalla comunità delle Piagge.
L’asta si terrà SU INSTAGRAM da Venerdì a sabato (1-2 maggio), nelle modalità che lui stesso ha descritto di seguito. Se avete Instagram, partecipate, cercando l’hashtag #unitisiamoumani. L’hashtag sarà popolato solo a partire dall’apertura dell’asta.
Se non ce l’avete…potete comunque creare un account al volo…non dimenticando di seguire anche il nostro profilo aperto da poco, /comunitadellepiagge.
Un grazie grandissimo ad ExitEnter e a tutti gli artisti che metteranno all’asta una loro opera. Ecco il suo messaggio:

“Questa è l’ opera che ho realizzato per l’ asta #unitisiamoumani, in favore della comunità delle piagge (ADF, associazione di fatto) che si occupa delle oltre 300 le persone in carcere che in questo periodo, hanno meno di 1€ e quindi vivono in una situazione di indigenza e povertà “assoluta”.
All’ hashtag #unitisiamoumani si possono trovare tutte le opere degli artisti che partecipano all’ asta.
Si può partecipare all’ asta nei commenti, si parte da una base di 40€ e si può rilanciare di un minimo di 20 €, vince chi ha offerto la cifra maggiore alla fine dell’ asta.
L’ asta dura 26 ore, dalle 10 Venerdì 1° Maggio alle 12 di Sabato 2 Maggio.
Il vincitore non dovrà fare nessun pagamento all’ artista ma direttamente alla comunità delle piagge.

La Comunità delle Piagge è un presidio di umanità dentro il quartiere di periferia popolare delle Piagge. Il gruppo carcere fa volontariato incontrando le persone detenute e sostenendole nelle loro esigenze primarie e nel percorso di reinserimento sociale. La comunità lavora insieme ad altre associazioni fiorentine che si occupano di carcere e dell’indigenza carceraria; fra queste Ass. Pantaguel, Ass. Ciao, AVP, L’altrodiritto.
I fondi saranno destinati a tutti i detenuti indigenti delle due carceri di Firenze e nello specifico, per fare gli occhiali (molti detenuti perdono spesso la vista in carcere), per le “tessere” telefoniche per comunicare con i familiari, per il vestiario e i generi sanitari, per l’ acquisto di francobolli ed altre primarie necessità.
Web: https://www.comunitadellepiagge.it Facebook: /comunitadellepiagge Instagram: /comunitadellepiagge.

Si potrà fare il pagamento tramite bonifico intestato a: Comunità di Base delle Piagge – IT10R0760102800000024725509 (n.b. scrivere l’intestatario senza A accentata, perché a volte i sistemi non accettano questi caratteri). Oppure tramite paypal: Comunità di Base delle Piagge –https://www.paypal.me/comunitadellepiagge . CAUSALE “detenuti indigenti”, seguito da nome, cognome e codice fiscale del benefattore. I vincitori dovranno inviare all’ artista una copia digitale dell’avvenuto pagamento. N.b.: le offerte sono intestate alla Comunità di base delle Piagge che è una ADF (Associazione di fatto), per questo motivo NON SONO DEDUCIBILI.

ExitEnter.”

Share This