ZAP 2020… uno strano 25 aprile.

ZAP è Zona Altamente Partigiana. Dal 2007 facciamo memoria, il 25 Aprile, dei Partigiani che con la loro lotta, talvolta anche a prezzo della vita, ci hanno restituito la Libertà.
ZAP è un momento di festa e di riflessione alle Piagge, periferia di Firenze, che vuole mantenere alto il senso del 25 Aprile come data simbolo per tutti quelli che si oppongono al fascismo, al razzismo e all’intolleranza.
Dalla prima edizione alcuni appuntamenti sono diventati irrinunciabili: la biciclettata partigiana nei luoghi simbolo della Resistenza, la pastasciutta rossa a pranzo per tutti,
Musiche e parole resistenti e da qualche anno il Premio resistente, che la Comunità delle Piagge assegna ad una persona, realtà o associazione che con impegno, perseveranza
e coerenza cerca di vivere e difendere i valori della Costituzione.
Quest’anno il Covid-19 ci ha imposto di rinunciare ai momenti di incontro e condivisione ai quali siamo così affezionati. Abbiamo pensato dunque di creare una “pagina” nella quale poter ascoltare, leggere, guardare comunque i nostri contributi in attesa di ricominciare a incontrarci anche da vicino. Solo insieme, uniti, può infatti esserci
ORA E SEMPRE RESISTENZA.

Ecco la nostra ZAP 2020…

Musica

Parole

Da “Lettere di condannati a morte della Resistenza Italiana”

Da “Lettere di condannati a morte della Resistenza Italiana”

I CONTADINI E I BRACCIANTI TOMMASO MASI diciannovenne di Castelnuovo Berardenga. Abbandona il 5° Reggimento Bersaglieri e combatte nella Div. Garibaldi ‘Spartaco Lavagnini’. Catturato dai militi della Guardia Nazionale Repubblicana. Fucilato a Siena il 13.3.1944. Cari...

Ada Gobetti

Ada Gobetti

Nel decreto del 2 ottobre 1978 il ministero della Difesa della Repubblica italiana ha conferito ad Ada Prospero Marchesini Gobetti la medaglia d’argento al valor militare per la sua partecipazione alla Resistenza: "Partigiana Combattente, fu tra le prime donne che l’8...

Liberazione – Paolo

Liberazione – Paolo

Credo che oggi come non mai “liberare” sia e debba essere sinonimo di “resistere”. Liberare significa continuare a ripulire un terreno ancora intriso di un oppressore non visibile ma reale che si è insinuato dentro di noi, confondendoci, drogandoci ed estraniandoci da...

Jean Luc Lonza – 25 aprile, io manifesto

Jean Luc Lonza – 25 aprile, io manifesto

Un saluto a tutti voi fratelli del 25 Aprile, voi, italiani o di dovunque voi siate. Un saluti a voi Antifascisti, a voi che siete vivi! Buongiorno a tutti voi che preferite la dolcezza della pelle, il respiro lieve dei chi ama al rumore degli scarponi! Un saluto a...

25 aprile – Sabrina

25 aprile – Sabrina

25 Aprile Forse non farò cose importanti, ma la storia è fatta di piccoli gesti anonimi, forse domani morirò, magari prima di quel tedesco, ma tutte le cose che farò prima di morire e la mia morte stessa saranno pezzetti di storia, e tutti i pensieri che sto facendo...

Video e immagini

Contatti

13 + 14 =

Share This